logo piazzagrande
Meteo Abruzzo di oggi 10-04-2014 · guarda tutte le previsioni meteo
L’Aquila
meteo L’Aquila
16
6
Chieti
meteo Chieti
15
10
Pescara
meteo Pescara
17
9
Teramo
meteo Teramo
17
9

Giulianova, lasciano bambino chiuso in auto. Denunciati dai Carabinieri

Nel pomeriggio di oggi 6 agosto 2011 si è sfiorata la tragedia a Giulianova. Erano le ore 17.50 circa quando due genitori dell’est europa residenti in provincia di Teramo da qualche anno, hanno pensato bene di parcheggiare la loro autovettura sul Lungomare Zara di Giulianova, all’altezza del Kursal, chiudendola regolarmente a chiave e lasciando il figlio minore di soli 13 mesi all’interno dell’abitacolo allontanandosi.

Alle ore 18.30 circa successive un ausiliario del traffico nel controllare il regolare pagamento della sosta da parte del veicolo, resosi conto della presenza del bambino incustodito nell’autovettura sotto il sole, non esitava a chiamare i Carabinieri. Immediatamente giungeva sul posto una pattuglia della locale Stazione e i due militari vedendo il bambino che respirava affannosamente non esitavano a rompere il vetro della macchina tirandolo fuori dall’abitacolo.

Il bambino dopo aver bevuto due bicchieri di acqua ha cominciato a stare meglio ma veniva comunque trasportato al Pronto Soccorso del locale Ospedale Civile dove i sanitari fortunatamente non riscontravano patologie in atto.

Sul posto [dove era parcheggiato il veicolo] poco dopo sono giunti i due genitori accompagnati in Caserma dove gli è stato affidato il minore.

I due genitori saranno denunciati alla Procura della Repubblica di Teramo per abbandono di minori ai sensi dell’art. 591 del Codice Penale che prevede una pena dai 6 mesi a 5 anni.

Articoli correlati


La battaglia per la normalità

di Mario Frattarelli

Quando si sente il dovere di sottolineare l'ovvietà, dicendo che un politico eletto, deve, con spirito di servizio e onestà, usare il potere per difendere l'interesse pubblico, vuol dire che così non accade. Sarebbe altrettanto ovvio non dover rilevare la presenza di cialtroni inamovibili e imbonitori annidati tra le pieghe del sistema democratico, che predicano il bene di tutti, ma perseguono solo il loro. Invece, la realtà è fatta di politicanti che monopolizzano e...

Continua »